Automotive: il Futuro del mercato dell’automobile è Ibrido

Ciao! Oggi vorrei dedicare questo articolo al settore delle auto ibride, dove gli ultimi sviluppi prospettano un mercato sempre più in crescita e la richiesta sta aumentando sempre di più, come anche i prezzi di quest’ultimi.

Cominciamo però con le belle notizie: c’è un evidente incremento delle immatricolazioni nell’ottavo del 2017 per le auto elettriche e ibride che registrano rispettivamente una performance del 102,1% in più e del 89,6% rispetto allo stesso mese degli anni passati. Inoltre secondo un recente sondaggio, gli automobilisti italiani stanno cercando di puntare sempre di più sulle auto ibride rispetto a quelle con altre tipologie di consumi.

Direi che sono dei numeri assolutamente da festeggiare, vero? Ma non è finita qua! L’introduzione dei veicoli elettrici e ibridi nel mercato totale hanno fatto toccare a quello Automotive il 3,6% delle vendite, e a livello mensile il 3,2% durante il periodo Gennaio-Agosto del 2016.

Basandosi poi sui dati annuali, abbiamo una crescita del 73,7% per le ibride e del 53,8% per le elettriche.

Come se non bastasse, le immatricolazioni di queste due categorie di auto sono aumentate!

Ad esempio, ad Agosto le immatricolazioni delle auto totalmente elettriche sono state 97 con un incremento del 102,1% rispetto allo stesso mese e del 2016: +53,8% a livello annuale.

Non da meno anche le auto ibride: nel mese di Aprile sono state immatricolate 2.946 auto ibride contro le 1.554 rispetto allo stesso mese del 2016 con un aumento del 89,6% e del +73,7% a livello annuale.

 Mio caro imprenditore, che cosa voglio dirti con questi dati?

 Semplicemente voglio farti capire IL FUTURO MERCATO AUTOMOTIVE SU CUI INVESTIRE.

Questi numeri non sono messi così a caso, sono delle percentuali che permettono a gente come te di capire meglio il mercato, cercare tutte le possibilità di investimento e di profitto.

Certamente non è sufficiente sapere solo questi numeri! E’ molto importante anche puntare sui cavalli vincenti (e i nuovi motori di queste vetture ne hanno!).

Per cui, solo per te, vorrei farti una classifica delle maggiori case automobilistiche sul quale investire in questo settore in costante crescita:

 

Per le auto elettriche abbiamo:

  • Renault Zoe, 31 unità
  • Tesla Model S, 14
  • Nissan LEAF, 11

 Mentre per le ibride, la Toyota è quella che attualmente domina il settore, ma quali modelli? Eccoli:

  • Toyota Yaris: 861 unità
  • Toyota C-HR, 81
  • Toyota Auris, 362

 

Allora? Ti abbiamo dato qualche dritta sugli investimenti futuri Automotive? O magari vuoi fare delle domande? Curiosità particolari? A questo punto, commenta e condividi questo articolo attraverso i nostri Social Facebook e LinkedIN : saremmo felici di poter rispondere a tutti i tuoi quesiti e magari approfondire il discorso! La tua opinione conta!

 

 

 

Automotive 2 the future

L’Azienda: il punto di partenza e non di arrivo.

Per scoprirlo ci vuole tempo ed esperienza, tuttavia mi sento di dare un piccolo suggerimento che potrebbe di sicuro farti trovare la soluzione più facilmente: PUNTA SEMPRE ALL’ECCELLENZA.

L’essere eccellenti è uno STATO MENTALE, combinato da ABILITA’ PRATICHE e VIRTU’ ETICHE: l’atteggiamento dell’imprenditore, nella vita e nel business, è la caratteristica essenziale per un’azienda.

Sono convinto che il ruolo fondamentale dell’imprenditore moderno sia quello di scegliere i suoi futuri collaboratori e convincerli a lavorare per la sua azienda. Il vero valore sono le persone, e l’imprenditore deve essere in grado di circondarsi dei migliori elementi che gli permettano di lanciare la sua azienda verso il futuro, di migliorarla, di renderla più competitiva.

Un’azienda deve essere messa in luce, deve essere scelta dai propri futuri collaboratori.

Quindi, che cosa deve fare un’azienda per attirare l’attenzione? Prima di tutto deve stabilire i suoi due capitali maggiori, cercando di investirci il maggior tempo possibile che si dividono in:

null

Naturalmente la distinzione di questi due capitali non è sufficiente, bisognerebbe anche distinguere la TIPOLOGIA dell’azienda, e da qui posso classificarvene sei:

null

Insieme a questi principi cardine per le imprese, di conseguenza è relativo seguire anche questi step:

1) Predisposizione all’azione
2) Stretto rapporto con il cliente
3) Incoraggiare lo spirito d’iniziativa
4) Miglioramento della produttività attraverso le persone
5) Enfasi sul Valore Chiave dell’azienda
6) Restare Fedeli a ciò che si sa fare meglio
7) Strutture Snelle e Staff Ridotti
8) Contemperare rigidità e flessibilità

Che cosa ne pensi? Che modello di azienda sei? Ti senti abbastanza eccellente? Facci sapere che cosa ne dici.